Anno: 2016

Luogo: San Zeno Naviglio (BS)

Tipo di intervento: Progettazione architettonica ed efficientamento energetico su immobile esistente

Tipologia: Palestra di arrampicata

Il progetto nasce da una necessità di realizzare, all’interno di un normale fabbricato produttivo nella prima periferia di Brescia, una nuova palestra per l’arrampicata sportiva indoor. A seguito del cambio di destinazione d’uso, si è proceduto vuotando completamente l’immobile fino ad ottenere una scatola neutra adatta a contenere la nuova attività.

Mediante la realizzazione di differenti strutture in acciaio, tra cui il soppalco principale che contiene tutti gli spazi serventi della palestra ed al piano primo la zona bouldering e le strutture su cui poi realizzare le pareti di arrampicata, il precedente spazio industriale è stato suddiviso secondo le nuove necessità. Oltre agli interventi architettonici, sono state realizzate anche diverse migliorie in ambito di risparmio energetico e trattamento dell’aria al fine di restituire ai futuri fruitori degli spazi un ambiente confortevole e salutare, vista la particolare attività praticata al suo interno. Il vantaggio di aver lavorato con strutture in acciaio è stata la rapidità di esecuzione dell’intervento e la possibile riconversione futura.